Contattaci per un campione gratuito

La combinazione di acido gallico e stretching riduce i marcatori di infiammazione dell'artrite nelle cellule

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza.Continuando a navigare su questo sito acconsenti all'uso dei cookie da parte nostra.Maggiori informazioni.
Un team guidato da ricercatori della Washington State University ha utilizzato l'acido gallico (un antiossidante presente nella noce di gallina, nel tè verde e in altre piante) e ha applicato un meccanismo di allungamento ai condrociti umani prelevati dalle ginocchia artritiche.Simula lo stretching che si verifica mentre si cammina.Questa combinazione non solo riduce i marcatori di infiammazione dell'artrite nelle cellule, ma aumenta anche la produzione della proteina desiderata che si trova normalmente nella cartilagine sana.
Sebbene sia ancora nelle fasi iniziali, i risultati della ricerca indicano che è possibile sviluppare una nuova procedura per elaborare le cellule della cartilagine estratte dai pazienti per far crescere cellule o tessuti per il reimpianto.
Abbiamo scoperto che lo stretching articolare è come un esercizio sulla cellula stessa, combinato con l'acido gallico riduce i marcatori di infiammazione, il che significa che possiamo invertire l'artrosi.È fondamentalmente come un buon esercizio e una buona dieta a livello micro."
Per lo studio, pubblicato su Experimental Cell Research, i ricercatori hanno raccolto cellule della cartilagine dell'osteoartrosi da ginocchia donate durante un intervento chirurgico di sostituzione dell'articolazione al Pullman Regional Hospital.Hanno coltivato cellule in laboratorio e prima hanno testato sei "nutrizioni" antiossidanti o prodotti nutrizionali, tra cui vitamina C, vitamina E e curcumina.Gli antiossidanti possono neutralizzare i radicali liberi, atomi instabili causati dallo stress ossidativo, che possono danneggiare cellule e tessuti.
Test di laboratorio dimostrano che l'acido gallico è l'antiossidante più efficace per neutralizzare i radicali liberi nelle cellule della cartilagine dell'osteoartrosi.Quindi, i ricercatori hanno utilizzato una barella cellulare sviluppata da Curi Bio Inc. per applicare l'acido gallico e aumentare l'allungamento.Hanno impostato l'allungamento al 5%, un livello che corrisponde all'allungamento del ginocchio quando un essere umano cammina.
Questa combinazione riduce i marcatori di infiammazione chiamati metalloproteinasi della matrice.Aumenta la deposizione di collagene e glicosaminoglicani, questi composti rendono i tessuti connettivi con integrità, resistenza alla trazione e capacità di resistere alle forze di compressione del peso corporeo sulle articolazioni.Lo stretching e l'acido gallico hanno anche aumentato l'espressione di altre due proteine ​​specifiche della cartilagine.
L'artrosi è la malattia muscolo-scheletrica più comune al mondo.Distrugge la cartilagine delle articolazioni, provoca dolore e limita i movimenti.Al momento non esiste una cura completa.I trattamenti spaziano dalla prescrizione di antidolorifici alla chirurgia per sostituire le articolazioni con droghe sintetiche, ma anche l'intervento chirurgico non consente al paziente di tornare alla gamma completa di esercizio.
Un'altra procedura è chiamata impianto di condrociti autologhi o ACI, che comporta la rimozione delle cellule della cartilagine dall'articolazione, la loro crescita in un numero elevato e quindi il reimpianto.I ricercatori hanno sottolineato che al momento le cellule non vengono elaborate prima del reimpianto e la mancanza di trattamento può far sì che le cellule crescano una fibrocartilagine più debole.Possono anche essere affetti da osteoartrite e queste procedure non ripristineranno la piena funzionalità delle articolazioni.Questo studio mostra un modo potenziale per sviluppare una procedura simile elaborando prima i condrociti e allo stesso tempo facendoli crescere in tessuti che possono essere reimpiantati.
“Stiamo portando avanti la tecnologia per la produzione di cartilagine rigenerata in laboratorio.Queste cartilagini possono essere impiantate nelle lesioni della cartilagine, riducendo così il numero di sostituzioni articolari", ha affermato Bernard W. Wojland, professore presso la School of Chemical Engineering and Bioengineering.Disse Bernard Van Wie.Ricercatore principale e autore corrispondente."Vogliamo sviluppare una cartilagine naturale che funzioni normalmente fin dall'inizio, piuttosto che sostituire le articolazioni".
Lo studio si aggiunge alla prova che mangiare cibi ricchi di antiossidanti ed esercizio fisico può essere utile, anche se i ricercatori avvertono che l'acido gallico non dovrebbe essere considerato una panacea e qualsiasi linea di condotta dovrebbe essere consultata solo con il medico della persona.
"Questo fornisce alcune prove che una buona dieta e l'esercizio fisico sono davvero efficaci", ha detto Abusharkh.“Anche per le persone con osteoartrite lieve, l'esercizio è davvero buono.Il nostro tessuto cartilagineo è molto cattivo quando è sdraiato o seduto tutto il giorno;dobbiamo fare delle attività”.
Questa ricerca è stata in parte finanziata dalla National Science Foundation e dal National Health Protein Biotechnology Training Program Institute.
Abu Shak, Ha e altri.(2021) Combina lo stretching e l'acido gallico per ridurre l'indice di infiammazione e promuovere la produzione di matrice extracellulare nelle cellule della cartilagine articolare umana con osteoartrite.Ricerca cellulare sperimentale.doi.org/10.1016/j.yexcr.2021.112841.
Tags: antiossidante, artrite, bioingegneria, biotecnologia, cartilagine, cellule, collagene, consultazione, curcumina, dieta, medico, esercizio, radicali liberi, tè verde, ospedale, infiammazione, laboratorio, micro, muscoloscheletrico, artrite ossea, stress ossidativo, dolore, pH, proteine, ricerca, stress, chirurgia, tè, vitamina C, vitamina E, camminare
In questa intervista, abbiamo parlato con il professor Scott H. Faro della sua ultima ricerca su COVID-19 e le sue complicanze nel sistema nervoso centrale.
Dall'inizio della pandemia di COVID-19, le varianti hanno cominciato ad apparire.Abbiamo discusso con Jacob Heggestad del suo test rapido in grado di rilevare queste varianti.
In questa intervista, abbiamo parlato con la consulente di salute mentale Nella Ciciulla dei suoi ruoli e responsabilità quotidiane e dei momenti salienti della sua carriera.
News-Medical.Net fornisce questo servizio di informazioni mediche in conformità con questi termini e condizioni.Si prega di notare che le informazioni mediche su questo sito Web hanno lo scopo di supportare piuttosto che sostituire il rapporto tra il paziente e il medico/medico e la consulenza medica che possono fornire.


Tempo di pubblicazione: 22-dic-2021